Birra artigianale e pesce

Birra artigianale e pesce? Assolutamente si

In quasi 10 anni di Birrificio Geco non ci era capitato spesso di abbinare le nostre birre artigianali a del pesce.
Abbiamo recuperato durante la cena organizzata dal ristorante La Pobbia 1850, che ha proposto un menù estivo di solo pesce.
Per noi la sfida è stata doppia perchè oltre a scegliere tre birre ‘giuste’ per i piatti, abbiamo deciso di proporre solo birre di basso grado alcolico.

birra artigianale e pesce MILLAQuesti sono i (buonissimi) piatti usciti dalla cucina de La Pobbia e le birre scelte per l’abbinamento.

Alici marinate del Mediterraneo in carpione abbinate a MARVIN, la nostra best bitter di 4.3 gradi alcolici. La scelta è caduta su questa birra leggera ma con quel minimo di struttura che potesse sostenere la componente acetica del piatto. Se l’è cavata bene. Interessante notare come l’amaro della MARVIN venisse smorzato dall’aceto presente nella ricetta.

Bavette con le sarde al profumo di finocchietto selvatico, pinoli e uvetta sultanina con MILLA, biere blanche di 4 gradi alcolici fatta anche con frumento del parco del Ticino. Nella MILLA, alla fine della bollitura del mosto, aggiungiamo in infusione coriandolo, scorza d’arancia e camomilla. Ci è sembrato che gli aromi delle spezie ben si sposassero con queste bavette profumate e saporite. La leggera acidità della birra ha aiutato a ‘sgrassare’ la bocca dalle sarde. Piccola goduria personale trovare nella forchettata di pasta un chicco di uvetta!

RUBIA birra artigianale e pesceFritto leggero di moscardini, latterini e scampetti con stick di zucchine. E qui si va’ di RUBIA, pils di 4.8 gradi, fatta solo con malto chiaro e luppoli nobili tedeschi e della Repubblica Ceca. L’amaro di questa birra artigianale che è ben presente, ma non eccessivo, è riuscito a bilanciare la ricchezza del piatto di fritto e a ripulire il palato che, nel mio caso, è stato subito riempito da un altro latterino (e poi un altro e un altro…)

Per chiudere è stato servito anche un dolce, latte ‘in piedi’ con ristretto di menta piperita, che non è stato abbinato a nessuna birra per timore della menta; anche se volendo…

Bella serata, piatti molto gustosi e curati; sulle birre non mi esprimo perché son di parte. Un ringraziamento a Ivan dei Malti da Legare che mi ha aiutato a scegliere le birre e a presentarle.

IMPORTANTE: Il menù rimarrà fisso al ristorante La Pobbia fino a settembre 2018, quindi potrete degustare anche voi gli stessi piatti con le birre abbinate. Se vorrete farmi sapere le vostre opinioni ne sarò felice.

Se invece siete troppo distanti da Milano, potete ordinare le birre nel nostro SHOP GECO, riceverle a casa e sperimentare con ‘birra artigianale e pesce’.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello